IMG_7232

Italo Peresson, Silvio Consadori – Le tre Marie

Silvio Consadori - Le tre marie
Silvio Consadori - Le tre marie

ITALO PERESSON su disegno di SILVIO CONSADORI

LE TRE MARIE

1972-1977

Pietra e pasta vitrea a mosaico

Il mosaico raffigura le tre donne che si recarono al sepolcro di Cristo la domenica della Resurrezione per ungerne il corpo, ma lo trovarono vuoto. L’intero spazio della composizione è riempito dalle tre figure femminili tra le quali emerge quella della Vergine, al centro, caratterizzata da un manto azzurro acceso. L’accompagnano e confortano le altre due Marie, dai manti rossi e marrone.

L’iconografia riprende due opere dell’artista Silvio Consadori presenti nella collezione della Galleria d’Arte Sacra dei Contemporanei: una serigrafia a colori del 1975, molto simile al mosaico e dal titolo Madonna con pie donne, e il dipinto Le Marie al Calvariodel 1949 che presenta però un impianto compositivo differente. Silvio Consadori è uno degli artisti più importanti dell’arte milanese del Novecento. Esponente della cultura figurativa, affianca sin dagli esordi l’attività di pittore murale a quella di autore da cavalletto, dando vita a paesaggi, ritratti, opere sacre ed importanti interventi ad affresco in luoghi quali il Santuario di Cascia, Santa Maria delle Grazie a Milano, la Cappella degli Svizzeri e la cappella privata di papa Paolo VI in Vaticano. Ha insegnato all’Accademia di Brera dal 1941 al 1973.